Psicologo bulimia Roma

Uno dei disturbi alimentari più comuni è la bulimia, una patologia di origine psicologica che tende a colpire soggetti di varie età. Molti credono che non sia possibile curarsi ma in realtà con l’aiuto di specialisti esperti, come ad esempio uno psicologo per la bulimia a Roma, si possono ottenere risultati concreti ed efficaci., ovviamente se c’è anche un impegno concreto da parte del paziente.

Può sembrare strano chiedere aiuto ad uno psicologo ma la bulimia è in tutto e per tutto una malattia di origine mentale che tende a presentarsi in soggetti che soffrono di solitudine o vulnerabili alle pressioni sociali. Lo psicologo per la bulimia a Roma può aiutare coloro che riescono a riconoscere di avere questo problema con terapie mirate e supporto psicologico.

Riconoscere questo disturbo alimentare è semplice e non c’è bisogno dello psicologo per la Bulimia a Roma, la patologia si presenta infatti con abbuffate frequenti di cibo che talvolta sembrano essere addirittura incontrollabili. Normalmente, dopo questi momenti di frenesia segue un periodo detto di compensazione durante il quale il soggetto tiene, di norma, due comportamenti tipici: Uno di tipo eliminatorio (esempio: vomito, lassativi, diuretici), ed uno di tipo non eliminatorio (esempio: Esercizio fisico, digiuno).

Lo psicologo per la bulimia a Roma è in grado di riconoscere facilmente questi sintomi nei pazienti che gli chiedono aiuto ma è fondamentale che sia il paziente stesso a fare il primo passo e capire di avere un problema. La fase più difficile verso la guarigione infatti, è proprio l’ammissione ma una volta superato questo ostacolo si è già a metà strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *